sabato 26 ottobre 2013

moscerini e unghie saltate

la mosca ha gusti improbabili, capisco di non esser in grado di poter giudicare nulla, ma oggettivamente, quanto meno si possono dire discutibili. e d'altro canto i moscerini, nel loro complesso, seguono scie. luminose, odorose e in generale si muovono in gruppo. chiaro che la mia osservazione non è scientifica e men che meno ha delle pretese in tal senso, ma mi chiedo da quando è che a casa mi trovo ad aver adottato un moscerino solo?
non volevo certo un esercito, ma perché questo esserino, che spunta sempre nei momenti meno utili e nei posti meno convenienti, ha deciso di adottarci? chiaramente penso che sia per la moltitudine di colori di smalti che mi ritrovo. L'osservazione, la mia totalmente priva di scientificità (lo ripeto perché davvero non ho pretese), mi porta a credere che vuole esser smaltato pure lui.
Sta di fatto che intanto mi è saltata un'unghia, che non posso sostituire apponendoci il moscerino, magari con le zampe in tinta con le altre nove unghie.
Incerti del mestiere, certo. Si sa che una donna vive ogni giorno molteplici avventure pericolose con le sue unghie. E si sa che la mattina usa ancora il tiragraffi per dare forma a quei fastidiosi angoli troppo squadrati.

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali